Cerca in Dada Pasticciona

lunedì 22 agosto 2011

Storie e ritratti in cornice...

Una dada non va mai in vacanza, nemmeno quando le scuole sono chiuse cessa di fare il proprio mestiere.

A dire il vero poi non lo definirei nemmeno mestiere, è piuttosto una missione: credo che per essere insegnanti ci voglia tanta passione, curiosità, voglia di giocare e mettersi in gioco, desiderio di comunicare ed aprirsi al dialogo, voglia di condividere e di donarsi ai propri allievi ma anche desiderio di studiare ,di tenersi sempre aggiornati, di osservare il mondo con occhi diversi per vedere le potenzialità nascoste dentro a ciò che ci circonda... e tanto altro ancora.

Ma torniamo a noi.
Questa estate, come di consuetudine, ho trascorso alcune giornate insieme alle mie quattro nipotine e ci siamo divertite un sacco dando libero sfogo alla nostra creatività  e realizzando dei lavoretti molto carini che vogliamo condividere con voi.
Ecco un modo originale per creare cornici dentro cui i bimbi possono disegnare la propria famiglia; oppure si possono utilizzare i vari riquadri per inventare una storia e disegnarne le varie sequenze, nel rombo più piccolo va il finale che resterà nascosto sotto la carta colorata e verrà svelato solo alla fine. 

storie in sequenza con finale a sorpresa
cornici per ritratti di famiglia.
Ma vediamo come fare per realizzare queste cornici.



Come vedete è molto facile, eseguiti i primi passaggi non resta che aprire le nostre cornici ed applicare sul retro con la colla dei fogli di carta bianca su cui disegnerete.
Che ne dite? 
Sicuramente questo sarà uno dei primi lavoretti che faremo a scuola per farmi raccontare dai bimbi come hanno trascorso le vacanze.
Se avete bisogno di ulteriori spiegazioni non esitate a chiedere.

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email