Cerca in Dada Pasticciona

martedì 29 maggio 2012

Ballerine ispirate alle opere di Degas

Questa settimana a scuola ci siamo divertiti a creare statue con la carta alluminio, è stato molto facile e divertente ed ha permesso ai bambini di muoverle, studiarne i movimenti e utilizzarle come modello per imparare a disegnare il corpo in movimento.


Le bambine hanno espresso subito il desiderio di realizzare delle ballerine e così ho deciso di far conoscere a tutta la classe il "pittore delle ballerine" attraverso la lettura di un bellissimo albo illustrato.


Poi ho fatto vedere fotografie di statue realizzate sempre dall'artista e ci siamo messi all'opera. Ecco il risultato:











Alla fine abbiamo realizzato un nostro piccolo museo, forse perché ci divertiamo spesso ad andare alle mostre d'arte. Che ne dite?

10 commenti:

  1. Grazie mille, se vi servono indicazioni più precise non esitate a chiedere1

    RispondiElimina
  2. grazie di avermi inserito ni blog smici:-D
    l'idea di utilizzare la carta ragentata mi piace moltissimo. credo che la userò per realizzare la strega. grazie ancora per il suggerimento

    RispondiElimina
  3. Dada, è davvero bellissimo, originale, creativo. Sono opere d'arte. Bravissimi bambini, bravissime bambine!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si dice da noi: "Poca spesa e molta resa". I bambini sono artisti innati, peccato che crescendo sono costretti a stereotiparsi.

      Elimina
  4. Come si dice da noi: "Poca spesa e molta resa". I bambini sono artisti innati, peccato che crescendo sono costretti a stereotiparsi.
    SOTTOSCRIVO PIENAMENTE

    RispondiElimina
  5. Complimenti ai piccoli artisti, e alla loro insegnante.
    Una fantasia incredibile! Bravissimi!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email