Cerca in Dada Pasticciona

giovedì 3 maggio 2012

Ritratti tridimensionali riciclosi

Qualche anno fa, poiché stavamo lavorando su un progetto riguardante il corpo, abbiamo realizzato questi ritratti tridimensionali da regalare in occasione della festa della mamma... in effetti lo si può regalare anche al papà o ai nonni. sono stati molto graditi!
Abbiamo utilizzato i rotoli di cartone della carta igienica, un palloncino e ricoperto tutto con panno carta e una miscela di colla vinilica e acqua.
Ogni bambino si è poi divertito a guardarsi allo specchio e a creare il proprio ritratto aggiungendo particolari che lo caratterizzassero...




La cosa che mi ha resa felice è che l'attività è piaciuta molto, a tal punto che alcune bambine durante i momenti di gioco libero hanno realizzato altri ritratti utilizzando i materiali a loro disposizioni "nell'angolo di Bruno".
"L'angolo di Bruno" è uno scaffale con tante scatole contenenti vari materiali di riciclo, e colla, nastro adesivo, forbici, fili, per assemblarli.
Si chiama così perché ho presentato ai bambini il nonno Bruno (Bruno Munari) un personaggio molto divertente che ci ha insegnato tanti giochi nuovi (laboratori Munariani).
Ed ecco il risultato. Che dite, non sono meravigliose? La libertà di fare da soli che si lascia ai bambini viene sempre ripagata!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email