Cerca in Dada Pasticciona

domenica 2 dicembre 2012

Gli angeli di Natale: percorso per l'Avvento e recita



"Tra il cielo e la terra corrono lievi e luminosi gli angeli, i messaggeri di Dio. Tante sono le imprese che hanno compiuto dall'alba dei tempi, ma ovunque siano, qualunque sia la loro missione, c'è un attimo della loro eternità in cui tutto si ferma: è quando scocca la mezzanotte del 24 dicembre. E' in quel preciso momento che lassù nel cielo queste impalpabili creature fatte di gioia e di bontà si mescolano alle stelle e si ritrovano per ricordare la più bella delle storie, in cui tanti di loro furono protagonisti…" (da "Gli angeli di Natale" ed. Paoline)


Il Natale è una festa molto attesa e desiderata dai bambini, ma molto spesso la pubblicità, le vetrine dei negozi, le luci colorate…ne privilegiano solo l'aspetto consumistico ed edonistico a scapito di quello spirito gioioso di trepidante attesa per un mistero che si sta per svelare…
Abbiamo così pensato di introdurre i bambini allo spirito natalizio attraverso un cammino lento e progressivo avvalendoci di narratori speciali: gli angeli.
Gli angeli affascinano molto i bambini, spesso le nostre preghiere a scuola sono rivolte a loro, ogni bimbo sa di avere un proprio angioletto custode, un amico speciale che lo tiene sempre per mano e lo aiuta proteggendolo…

Ogni settimana, per quattro settimane, incontreremo un angelo che ci porterà un impegno per preparare il nostro cuore alla nascita di Gesù!


E così un giorno arriva a scuola un angelo blu, che porta silenzio e pace, perché solo così possiamo accorgerci dell'evento che si sta preparando. L'angioletto dona ad ogni bimbo delle piume, simbolo del silenzio. I bambini decidono così di impegnarsi a giocare più in silenzio, evitando di urlare e litigare per fare felice l'angioletto blu.



Ad ogni bambino viene data la riproduzione di un quadro di Raffaello
così possono ricordare l'esperienza.
L'angelo viene colorato di blu e le piume incollate sulle ali dell'angelo.
La seconda settimana di avvento arriva a scuola un angelo rosso con un cestino vuoto intessuto con i raggi del sole, è molto delicato "con che cosa possiamo riempirlo?". Decidiamo insieme ai bambini di metterci le cose più belle che abbiamo dentro al nostro cuore…

A ricordo della giornata l'angelo regala ad ogni bimbo tanti cuoricini...

...che verranno incollati sull'angelo rosso ritratto da ognuno di loro.

Abbiamo raccolto in un cartellone parole e disegni
delle cose più belle che abbiamo nel cuore

La terza settimana arriva un angelo bianco che porta i raggi del sole per riscaldare tutti i cuori… e così decidiamo di essere più gentili con le persone che ci sono vicine e anche con i compagni con cui giochiamo di meno…
A tale scopo giochi e attività di gruppo saranno peculiari di questo periodo…

L'angelo bianco dona ad ogni bambino alcuni raggi di sole
a ricordo dell'esperienza  ogni bimbo realizza un angelo bianco 
che decora con i raggi di sole
L'ultima settimana arriva a trovarci un angelo viola che porta delle dolci melodie che risvegliano la natura e ci ricordano che presto nascerà Gesù…


L'angelo regala ad ogni bambino delle note musicali da attaccare al proprio disegno,
per ricordare il momento bello vissuto insieme e la dolce canzone ascoltata.
E questi sono gli angioletti che ogni bimbo ha realizzato come dono per i propri cari.
Abbiamo colorato un bicchiere di polistirolo, le ali sono le mani dei bimbi stampate...

Ed alla fine abbiamo messo in scena la recita che trovate qui:
http://dadapasticciona.blogspot.it/2012/12/recita-gli-angeli-di-natale.html


6 commenti:

  1. Ciao! Se ti va di partecipare ai miei contest "Raccontami una storia" e "Raccontami una ricetta", ti aspetto sul mio blog: http://ilmondodascoprire.blogspot.it/2012/12/contest-raccontami-una-storia.html
    http://ilmondodascoprire.blogspot.it/2012/12/contest-raccontami-una-ricetta.html
    Un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  2. Cara Dada complimenti per le tue ultime creazioni...presa da innumerevoli impegni,mi ero persa i tuoi ultimi bellissimi lavori.
    Approfitto per farti tanti tanti auguri per un felice e sereno Natale.
    A presto
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
  3. Il mondo da scoprire: Grazie per i complimenti e la proposta, ultimamente sono così oberata dalla preparazione della recita e dei libroni dei bambini che non ho tempo di respirare, ma presto tornerà tutto alla normalità. Maestra Valentina, grazie per le tue parole, sicuramente io sono pasticciona ed ho uno stile diverso dal tuo, vorrei raggiungere la decima parte della fantasia che hai tu... Buone Feste e continua così!

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ed io seguo te, sei proprio una mamma creativa

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email