Cerca in Dada Pasticciona

sabato 1 novembre 2014

Albero di Natale con materiali poveri

L'anno scorso abbiamo realizzato un albero di Natale utilizzando materiali poveri portati dalle famiglie: cartoni porta uova di varie dimensioni e cilindri di plastica copri tappi delle bottiglie di vino.
Visto che occorre un po' di tempo per reperire il materiale ho pensato di parlarvene ora.
I bambini hanno provveduto a colorare i cartoni porta uova utilizzando pennelli e spugne. Questa attività è stata svolta da tutti i bimbi della scuola (2/6 anni) che si sono molto divertiti, una volta asciutti i cartoni, a giocare ad impilarli, costruire lunghe file...
A noi insegnanti poi il compito finale di assemblare l'albero. Con i cartoni porta uova più grandi abbiamo realizzato la base. I livelli successivi li abbiamo fatti utilizzando un numero inferiore di cartoni di dimensioni più piccole mano mano che procedevamo verso la punta.
Per assemblare l'albero abbiamo dovuto fare più di un tentativo davanti agli occhi divertiti dei bambini che pensavano stessimo giocando!



Per addobbare l'albero abbiamo poi realizzato delle delle semplici decorazioni spillando i cono cilindrici copri collo delle bottiglie e tagliando delle vaschette di alluminio a forma di fiore.
Che ne dite? Ai bimbi e alle loro famiglie è piaciuto tantissimo!!!

4 commenti:

  1. Ma che meraviglia....!! Questo albero è proprio fantastico. Complimenti avete fatto un bel lavoro.
    Con i miei bambini sono parecchi anni che usiamo materiale povero oppure riciclabile per i nostri lavoretti; usiamo qualsiasi materiale dai semi, ai legnetti delle siepi, contenitori yogurt, pietre, rotolini cartaigienica,plastica e chi più ne ha più ne metta....
    Ancora complimenti per questo albero di Natale!
    Ciao
    Mariuccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo rielaborato un'idea vista sul web

      Elimina
  2. idea geniale.
    Ciao
    maestra sinforosa castoro

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email