Cerca in Dada Pasticciona

venerdì 3 gennaio 2014

Travestimenti o costumi per recite tema metereologico

Oggi vi voglio far vedere dei semplici costumi realizzati con poca spesa in occasione di una delle tante recite fatte nel corso degli anni.

Per rappresentare l'inverno o i fiocchi di neve vi propongo queste due opzioni:

La prima è molto semplice: ho fatto vestire i bimbi di bianco ed ho realizzato dei copricapo con del cartoncino Bristol e della carta da pacchi lucida ed argentata.
Per prima cosa ho realizzato due strisce di cartoncino bianco alte rispettivamente 8 e 10 centimetri e  lunghe quanto la circonferenza della testa dei bambini, anzi un po' di più per poterle poi chiudere ad anello.
Con la carta argentata ho creato una striscia lunga come le precedenti ma alta 9 centimetri.
Ho poi sovrapposto le varie strisce alternandole bianca di 10 cm, argento di 9 cm e bianca di 8 cm e le ho assicurate insieme con la puntatrice lungo tutto il margine inferiore.
ho frastagliato il margine superiore di tutte e tre le strisce creando delle punte.
Ho arrotolato le punte intorno ad una matita per dare l'incurvatura al cartoncino.
Un suggerimento, se avete molti bimbi organizzate un pomeriggio con i genitori.


La seconda opzione che vi propongo prevede la realizzazione di 4 fiocchi di neve argentati seguendo il modello qui sotto:

Uno verrà attaccato ad una striscia di cartoncino bianco per realizzare un copricapo e le altre tre verranno attaccate col del biadesivo al vestito.
Per realizzare il vestito ho utilizzato del tessuto non tessuto (quello per coprire le piante in inverno, per intenderci). Ho realizzato un quadrato di centimetri 60 x 60 , l'ho piegato lungo la diagonale formando un triangolo ed ho tagliato, al centro di essa  un buco per far passare la testa. Poi ho realizzato le frange tagliando la parte bassa dalla punta fino quasi allo scollo. La figura spiega meglio il tutto:




Per realizzare invece un cielo o la pioggia mi sono venuti in aiuto i sacchetti per i rifiuti, quelli azzurri con i lacci per la chiusura.
La tecnica è sempre la stessa, solo che lavorerete su di una forma rettangolare. poi create una nuvoletta e tante goccioline per decorare.



2 commenti:

  1. ciao, sono passata a trovarti curiosa per un'altra amante di munari! e se lavori con i bambini le ispirazioni ti serviranno di certo! io ho fatto un gioco con i miei figli ispirato al libro di munari "viaggio nella fantasia", se ti va dacci uno sguardo http://ioimparoconlafelicita.blogspot.it/2013/05/un-idea-sulla-scia-di-munari.html
    un abbraccio e divertiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena per lo spunto, davvero interessante e utile ad un' attività che volevo proporre e che in.questo modo sarà più interessante e completa.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email