Cerca in Dada Pasticciona

sabato 28 novembre 2015

UN PRESEPE PER VARI MATERIALI

Oggi voglio mostrarvi un lavoro che ho realizzato tanti anni fa e per questo, purtroppo non ho molte fotografie e quelle a mia disposizione sono di qualità scarsa. Spero che comunque possano aiutare.


Va detto che questo presepe è stato realizzato ogni volta da me davanti ad un piccolo gruppo di bambini, poi loro per imitazione hanno ripetuto i miei gesti e creato il loro, ci vuole quindi un po' di pazienza ma il risultato mi sembra bello.

Per la sua realizzazione abbiamo utilizzato della creta che ci avevano regalato al Museo delle ceramiche di Faenza che avevamo visitato e dove avevamo partecipato ad un laboratorio munariano molto bello, ma questa è un'altra storia, magari un giorno ve la racconterò.
Potete però sostituire la creta con pasta di sale o plastilina o pasta di bicarbonato.

La capanna è stata realizzata riciclando degli scatoloni, abbiamo tagliato delle strisce di circa 15x45 cm. Abbiamo poi diviso il lato lungo del cartone con tue righe a distanza di 15 cm che abbiamo leggermente inciso con il cutter e poi piegato in modo da ottenere una capanna triangolare. La stella cometa è stata realizzata con cartoncino e carta crespa ma potete utilizzare pastina colorata, glitter, perle... tutto ciò che avete a disposizione e che vi sembra indicato.
Per realizzare le statuine della natività abbiamo realizzato tre cilindri e tre palline di creta 2 grandi ed 1 più piccolo. Con il pollice abbiamo creato un solco ad una estremità dei cilindri, l'abbiamo bagnato con acqua e vi abbiamo inserito una pallina di creta. Abbiamo poi realizzato un bastone per Giuseppe, la culla per Gesù e con uno stecchino abbiamo inciso occhi, baso e bocca.
Una volta asciutte, abbiamo dipinto le statuine e le abbiamo incollate alla capanna.


1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email