/* snipplet posizione automatica banner */

Cerca in Dada Pasticciona

lunedì 1 aprile 2013

Pesce d'aprile?!




In questo giornata, solitamente dedicata agli scherzi voglio finalmente svelare la rivista per la quale collaborerò e in cui potrete leggermi ad agosto con la programmazione annuale e a settembre con i primi tre articoli per il campo di esperienza "Immagini, suoni e colori".
Non sto a raccontarvi i particolari, ma è davvero gratificante essere contattati da una casa editrice grazie al mio blog.
Un blog che ho aperto un po' per gioco ed un po' per curiosità e che grazie a tutti voi adesso sta avendo una discreta visibilità.
Vi mando un abbraccio e un ringraziamento sincero per tutto l'affetto che mi avete dimostrato e per i vostri commenti, sempre utilissimi.
Spero di riuscire a seguire comunque il blog, ma come immaginerete la mole di lavoro per la rivista è tanto e ciò che propongo lì ovviamente non lo posso pubblicare in questo spazio.
Ma ora basta lasciarvi in sospeso,  eccovi il nome della rivista:



sabato 23 marzo 2013

Pasqua riciclosa

Ecco un'idea veloce da realizzare con bicchieri di polistirolo, cartone, cartoncino, bottoni, piume e tanta fantasia. 



Il pulcino diventa un comodo porta ovetti. 
Ho introdotto la realizzazione del lavoretto leggendo questo libro:


Natale cade sempre il 25 dicembre, mentre la data di Pasqua cambia ogni anno. Perché mai? Matilde vorrebbe tanto saperlo, perché il suo pulcino ha deciso di uscire dal guscio proprio quel giorno. E la brava chioccia si dà da fare per risolvere il mistero... In ogni pagina un coniglietto timido l'accompagna. Sai trovare tutti i suoi nascondigli?
Buona Pasqua a tutti!!!

mercoledì 20 marzo 2013

Equinozio di Primavera!

Eccomi di ritorno con una attività semplice semplice per dare il benvenuto alla primavera.
Eh sì, oggi alle ore 11:02 abbiamo salutato l'inverno e siamo entrati nella stagione dei colori, dei fiori e dei profumi.
Ecco cosa abbiamo realizzato a scuola con semplice materiale di recupero.



Occorrente:
- mollette (nel nostro caso erano già colorate perché ce le avevano regalate così, ma si possono usare benissimo quelle di legno);
- sacchetti di plastica trasparente;
- scovolini;
- ritagli di carta colorata, pezzetti di lana, coriandoli, stelle filanti, ovatta...

Negli anni ho imparato a conservare di tutto. Ogni volta che facciamo una attività ed usiamo materiali particolari metto ciò che avanza dentro ad una scatola, prima o poi trovo il modo di utilizzarla.

Per la realizzazione basta invitare i bambini a scegliere i materiali che preferiscono e metterli dentro al sacchetto di plastica che poi chiuderemo con nastro adesivo trasparente. Dopo basterà stringere al centro e roteare il sacchetto fermandolo con la molletta. aggiungete uno scovolino piegato a metà e arricciato alle estremità ed il gioco è fatto! se avete mollette di legno potete farle colorare e farci aggiungere occhietti e bocca della farfalla.

Che ne dite? carine vero? E soprattutto sono molto facili da far realizzare ai bimbi piccoli.