Cerca in Dada Pasticciona

mercoledì 5 novembre 2014

AUTUNNO: il letargo

Oggi voglio proporvi un lavoro realizzato da una collega insieme alla sua sezione delle coccinelle.


Tempo di autunno e di osservazioni dei mutamenti stagionali, all'aria aperta .
Questi momenti sono occasioni speciali per raccogliere i doni che la natura ci regala.

Un giorno i bimbi si accorgono che un albero del giardino è un po' ammalato, sta perdendo la corteccia, chissà cosa gli è successo!

I bimbi esprimono il desiderio di ascoltare la sua voce e così...


...ecco realizzato il telefono per comunicare con gli alberi. 
I bambini restano in silenzio ad ascoltare e giurano di aver sentito l'albero parlare!

"Non preoccuparti amico albero, ci prenderemo cura di te!"
Adesso non resta che utilizzare nel modo migliore il materiale trovato e raccolto in giardino.
Ecco il bellissimo risultato!


I bimbi hanno deciso anche di creare delle tane per i vari animaletti del bosco che dovranno presto andare in letargo.
Anche se piccolo riccio non ne vuole proprio sapere! (Clicca qui e troverai la sua storia)

Eccolo con dada Oriana mentre si lascia coccolare dai bimbi.


Il nostro riccio è un cucciolo, ci racconta dada Oriana, lo ha trovato in giardino il suo cane.
La dada lo ha salvato e lo ha portato dal veterinario.
Riccio Lino è ancora troppo piccolo per sopravvivere al letargo, il suo corpo non ha immagazzinato abbastanza scorte e così dovrà vivere in casa, mangiando le crocchette per i gatti e dormendo con una bella copertina di lana.
Per fortuna che dada Oriana ama la natura e gli animali!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email