Cerca in Dada Pasticciona

martedì 25 settembre 2012

Lavori in corso: Piccolo Blu e Piccolo Giallo"

Eccomi qua, questo primo periodo scolastico è stato molto intenso, tante cose da predisporre, genitori da incontrare, documenti da redarre... ma ora mi e vi dedico un po' di tempo.

Gli inserimenti stanno andando molto bene, solo una bimba fatica a voler restare senza i genitori... rispetterò i suoi tempi e presto ce la faremo.

Ieri ho deciso finalmente di narrare la storia che, con le colleghe, abbiamo deciso di utilizzare per introdurre il tema della diversità: "Piccolo Blu e Piccolo Giallo". Abbiamo pensato di utilizzare questa storia perché è di facile comprensione anche per i bimbi più piccoli di due e tre anni... per i più grandi poi ci saranno altri racconti.

Uga la tartaruga, il personaggio mediatore che ho utilizzato per questo primo periodo, ci ha fatto arrivare un pacco con il libro e la pasta di sale colorata  e così inizio il racconto, a braccio, senza seguire il testo e adattandolo alle mie esigenze... i bambini sono ammutoliti e seguono con interesse curiosi di sapere come andrà a finire... ovviamente non racconto tutto, li lascio in sospeso perché sono tante le attività che voglio proporre su questa prima parte.

Con pasta di sale

e colori creo la storia davanti ai bambini catturando la loro attenzione

Dopo il racconto li lascio liberi di giocare, sperimentare e mescolare la pasta blu e gialla.

I bambini manipolando e mescolando gli impasti sperimentano la nascita di un nuovo colore: il verde, con entusiasmo mostrano la loro magia, si divertono e si rassicurano trovando un modo piacevole di occupare il tempo lontani dai genitori; imparano a dosare la loro forza, a progettare e inventare personaggi, oggetti; a drammatizzare la storia o le loro storie personali ...

Con orgoglio e un sorriso soddisfatto M. mi dice: "Dada, ho fatto un aereo, guarda!"

Il verde è proprio il colore che abbiamo dato all'amicizia e presto vedrete come lo utilizzeremo.

4 commenti:

  1. E' un libro super... io l'ho fatto con il didò fatto in casa per via che si mescolano bene i colori... bellissimo fatto all'asilo... potrei proporlo anche qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho fatto il didò con colori alimentari

      Elimina
  2. Ciao carino il tuo blog, più che altro utile. Io ne ho tre: TI SEMPLIFICO LA VITA,IL MONDO DEGLI STURLI, LE MIE CANZONI BORZA
    Il primo è un blog di trucchi e segreti per vivere meglio il secondo è un blog di favole alcune le scrivo io, e il terzo è un blog di canzoni che scrivo musico e canto io mi farebbe piacere una tua visita e se ti piaciono una condivisione di link o banner come vuoi tu.
    Intanto mi iscrivo al tuo e fammi sapere ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visitato i tuoi blog e mi sono iscritta a quello delle favole, ti seguirò!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email