Cerca in Dada Pasticciona

venerdì 13 dicembre 2013

13 Dicembre: Santa Lucia, lavoretto veloce veloce

Questa mattina mi sono svegliata molto presto, come al solito del resto, e guardando il calendario mi sono resa conto che eravamo nel giorno di Santa Lucia.

Sono proprio esaurita e presa da mille cose in questo periodo e me l'ero persa per strada!!!
Negli anni precedenti spesso mi è capitato di portare i bambini alla cerimonia della benedizione degli occhi, quest'anno ovviamente non potevo portare i bambini senza aver avvertito preventivamente i genitori e così...

... Che fare? 

Pensa che ti ripensa ho avuto un'idea da realizzare con tutti materiali che sapevo di avere già a scuola nelle mie scatole magiche!

Sono andata quindi a cercare un immagine che ritraesse la Santa da mostrare ai bambini.
Ho utilizzato una scultura realizzata da Wildt che era in mostra l'anno scorso nella nostra città e che forse qualche bambino aveva già visto con i genitori. 

E' molto suggestiva e forte, ma sono dell'idea che i bambini ci fanno meno caso di noi, sono solo curiosi e non si sono per nulla impressionati!
Dico questo perché mi pare di sentire già qualche commento fischiarmi nelle orecchie!

Poi ho riguardato la storia della di Santa Lucia in alcuni libri che avevo a casa  ("Campioni di Dio" e "La vera storia di Santa Lucia") e ne ne ho riadattata una versione di più facile comprensione per i bambini.
"Lucia era una ragazza molto bella che è vissuta tanto tempo fa' a Siracusa. Era promessa sposa ad un giovane molto ricco che adorava i suoi bellissimi occhi. 
Un giorno la mamma di Lucia si ammalò, lei era molto triste e pensò di andare a pregare nella vicina chiesa di Sant'Agata. L'indomani la madre era miracolosamente guarita, allora Lucia decise di dedicare la sua vita ai poveri ed alla Chiesa.
Lasciò il suo promesso sposo e vendette tutte le sue cose per aiutare i poveri.
Il giovane futuro sposo si arrabbiò molto, la fece imprigionare e visto che non riuscì a farle cambiare idea le fece togliere gli occhi in modo che nessun altro potesse avere Lucia... La torturarono fino a farla morire.
 Quando Lucia arrivò alle porte del Paradiso, con un piattino in cui portava i suoi occhi, San Pietro la stava aspettando e, visto il suo sacrificio per la Chiesa, le disse che le avrebbe concesso di esaudirle un desiderio.
Secondo voi bambini cosa ha chiesto Santa Lucia? Di riavere gli occhi? No, chiese semplicemente di poter fare felici i bambini portando loro dei doni.
San Pietro le disse che era un compito molto difficile e faticoso, ma lei volle fare proprio questo, aiutata da un asinello. Così, insieme a San Nicola, Gesù Bambino e i Re Magi porta i doni ai bambini e visto che voi bimbi siete tanti iniziano un po' prima di Natale!!!
 Santa Lucia è davvero speciale, porta la luce sui visi e nei cuori di tanti bambini e tante persone. Oggi la ricordiamo come protettrice degli occhi e della vista. Uno dei simboli che la rappresentano è la candela. Che ne dite di crearne una per ricordarci di lei e ringraziarla per la sua bontà?"
Dopo la narrazione della storia abbiamo creato una candela/contenitore e chissà che Santa Lucia non passi anche da noi mentre la scuola è chiusa!


Un tubo di cartone dipinto, una manina sagomata su un foglio colorato e ritagliata per fare la fiamma, un pirottino e un pò di tempera per fare il cuore della fiamma ed ecco le nostre candeline pronte!!!


E di ritorno a scuola i bimbi troveranno un piccolo dono per loro anche per premiarli per l'impegno profuso nella preparazione di canti e balletti per la recita. La candelina contenitore poi verrà schiacchiata ed inserita nel loro librone dei lavori insieme alla storia di Santa Lucia!!!


 Non potevi fargliela portare a casa? Direte voi? Ma la sorpresa poi come faceva ad arrivare?

4 commenti:

  1. come sempre insegni.....oltre alla tua creatività la tua passione per l' arte ,e il piacere di farla diventare"un' abitudine".....di queste immagini dovrebbe essere circondato un bambino....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Raffaella, almeno ci provo... in questo caso diciamo che la storia di Santa Lucia è stata resa una favola di facile comprensione per i bambini.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email